FDN - (di Enzo Gabriele)

In un momento così delicato per il nostro Paese, in ogni parte della penisola si organizzano raccolte per acquistare strumenti atti a far fronte all'emergenza in corso.

Si è fermato lo sport di tutte le attività, ma i tifosi ci sono e lo vogliono dimostrare. I ragazzi della Curva Nord della Lazio, stanno raccogliendo fondi per l'Ospedale San Paolo di Civitavecchia per il reparto di rianimazione.

Questo è un semplice modo per essere presenti anche quando non si gioca al calcio ed è un'occasione per mostrare civiltà, amicizia ed una ulteriore forza per combattere il COVID-19 che, prima o poi, dovrà perdere la sua forza e tornare ad essere "niente e nessuno".

 

e-max.it: your social media marketing partner

Cronaca

Testimonianza di un ricovero per covid. Sparisce nel nulla!

Testimonianza di un ricovero per covid. Sparisce nel nulla!

Testimonianza in diretta di un collaboratore di FDN-Roma che tenta più volte di contattare l'ospedale Sant'Eugenio di Roma per ricevere informazioni circa un paziente ricoverato. Il centralino è ingolfato e cade ripetutamente la linea. {youtube}MdwdUY0AUVE|600|450|1{/youtube}

19-01-2021

Leggi tutto
FABIO B., NOSTRO COLLABORATORE A RAI 1

FABIO B., NOSTRO COLLABORATORE A RAI 1

  (FDN Redazione) - Bella sorpresa per i nostri lettori. Ieri, 29/12/2020, un nostro collaboratore di redazione, Fabio, ha partecipato alla trasmissione di RAI 1 " I soliti ignoti" condotta da Amadeus. In foto con il numero 2. ...

30-12-2020

Leggi tutto
SE N'E' ANDATO STEFANO D'ORAZIO, IL PRESTIGIOSO BATTERISTA DEI POOH

SE N'E' ANDATO STEFANO D'ORAZIO, IL PRESTIGIOSO BATTERISTA DEI POOH

Stefano D'Orazio, lo straordinario batterista dei Pooh, non c'è più. (FDN - di Zeno Balegeri) - ROMA - Stefano D'Orazio, prestigioso batterista dei Pooh ci ha lasciato. La notizia, data su Twitter dall'amico Bobo Craxi, è stata confermata dagli altri componenti del complesso musicale in un post sui social. "STEFANO CI HA LASCIATO! Era ricoverato da circa una settimana e per rispetto non ne ave...

07-11-2020

Leggi tutto
SALERNO, SEQUESTRATI 157 QUINTALI DI POMODORI SECCHI
 DELLA TUNISIA

SALERNO, SEQUESTRATI 157 QUINTALI DI POMODORI SECCHI
 DELLA TUNISIA

(FDN - di Zeno Balegeri) - VOLEVANO FARLI PASSARE PER ITALIANI, MA ERA UN PRODOTTO CHE PROVENIVA DALLA TUNISIA. Sequestro da parte dei funzionari dell'ADM (Agenzia Dogane e Monopoli) di Salerno, di 2.540 cartoni contenenti pomodori secchi di origine e provenienza Tunisia, per un totale di 15.700 chili. L'immagine della bandiera italiana era riportata sulle confezioni trovate all'interno del po...

29-10-2020

Leggi tutto