LA STRISCIA DI IMBATTIBILITA’ E L’INTER: VIETATO SMETTERE DI SOGNARE!

FDN - (di F. Balducci)  - Da una caduta ad una risurrezione, la Lazio di Inzaghi riparte da lì, dove tutto è iniziato in questa stagione.

Mercoledì 21 Settembre 2019, nella cornice di un San Siro a tinte neroazzurre, ridondante di entusiasmo per la vittoria per 2-0 nel derby contro il Milan, la Lazio di Inzaghi affrontava l’Inter di Conte. I biancocelesti non disputano la loro migliore partita e incappano nella seconda sconfitta della stagione, dopo quella di Ferrara contro la S.P.A.L., nella 3a giornata di Serie A.

Non proprio l’inizio di stagione che i tifosi si aspettavano, dopo aver raccolto solamente 7 punti in 5 partite. Ed invece dopo quella domenica i biancocelesti non si sono più fermati, inanellando 18 risultati utili, frutto di 14 vittorie (tra le quali spiccano quelle contro Milan e Juventus) e 4 pareggi.

Domenica 16 Febbraio le aquile biancocelesti ospiteranno l’Inter sul prato dello Stadio Olimpico e vorranno confezionare il delitto perfetto, per vendicarsi della loro ultima sconfitta che, però, è stata anche il trampolino di lancio per questo filotto di partite utili.

I precedenti più recenti non sorridono ai biancocelesti, che negli ultimi tre Lazio-Inter di campionato hanno subito 9 goal in 3 partite e, in occasione della stagione 2017-18, hanno perso quarto posto e qualificazione in Champions League nella celebre notte del 20 Maggio e del goal di Matias Vecino. Si tratta infatti di:

-Lazio-Inter 0-3, stagione 2018-19;

-Lazio-Inter 2-3, Stagione 2017-18;

-Lazio-Inter 1-3, stagione 2016-17;

Mentre l’ultima vittoria biancoceleste risale all’ 1 Maggio 2016, quando Candreva e Klose confezionano il 2-0 con cui sconfiggono l’allora Inter di Roberto Mancini.

Per il match di Domenica 16 Febbraio, neanche a dirlo, ci sarà il tutto esaurito sulle tribune dell’Olimpico, per una gara che vede la Lazio pericolosamente vicino al primo posto in solitaria, staccata solo una lunghezza da Inter e Juventus: se la matematica non mente, se la Juve non vince, la Lazio con una vittoria è capolista!

Grande attenzione anche all’aspetto extra-calcistico, con le due tifoserie che sono gemellate da più di 30 anni e che condividono il primato italiano per le coreografie più belle: la Lazio ha incantato tutti con la Creazione di Adamo al derby del 26 Gennaio, l’Inter lo ha fatto questa domenica, sempre nel derby, con una frase in latino riferita alla Dinastia Viscontea, che ha come araldo proprio un biscione. Sarà fida anche nelle due curve? Noi ce lo auguriamo, per un big match che si prepara ad essere crocevia di una stagione per entrambe le formazioni.

e-max.it: your social media marketing partner

Cronaca

BOLOGNA, SEQUESTRATE CINQUE SLOT MACHINE ILLEGALI

BOLOGNA, SEQUESTRATE CINQUE SLOT MACHINE ILLEGALI

  (FDN) - Bologna – Scoperte macchine illegali dalla ADM (Agenzia Dogane e
 Monopoli) e dalla GdF (Guardia di Finanza). Cinque slot machine sono state sequestrate all’interno di un
esercizio commerciale in zona Pilastro a Bologna, dai funzionari dell’ADM in servizio presso l’Ufficio dei Monopoli per l’Emilia-Romagna, in collaborazione con il Comando Provinciale della GdF di Bologna, nell’ambit...

23-10-2020

Leggi tutto
ROMA, FERISCE CARABINIERE CON UN CACCIAVITE, IL COLLEGA SPARA.

ROMA, FERISCE CARABINIERE CON UN CACCIAVITE, IL COLLEGA SPARA.

(FDN) ROMA EUR - Tentano di compiere un furto all'Eur: carabiniere spara e uccide il ladro È successo in via Paolo Di Dono nel quartiere di Ottavo Colle,. La vittima era un uomo di 56 anni di origine siriana. Il tentativo di furto è avvenuto di notte in un palazzo di uffici, dove i carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti dal portiere dello stabile accanto, che aveva senti voci, rum...

01-10-2020

Leggi tutto
CLIENTE MUORE A EUROMA2, CHIUSO IL SUPERMERCATO

CLIENTE MUORE A EUROMA2, CHIUSO IL SUPERMERCATO

COLTO DA MALORE AL CENTRO COMMERCIALE MENTRE FACEVA LA SPESA. IL DIRETTORE CHIUDE IL SUPERMERCATO. (FDN) - ROMA - L'uomo, 73 anni, ha improvvisamente avvertito un malore,  è caduto in terra ed è morto all`interno del supermercato Ipercoop di Euroma 2 sotto gli occhi dei presenti. Improvvisa la caduta sul pavimento, non anticipata da indizi visibili di malessere, né accompagnata da un lamento. V...

04-09-2020

Leggi tutto
TURCHIA, SCIOPERO DELLA FAME, DOPO 238 GIORNI MUORE IN CARCERE EBRU TIMTIK, PALADINA DEI DIRITTI UMANI

TURCHIA, SCIOPERO DELLA FAME, DOPO 238 GIORNI MUORE IN CARCERE EBRU TIMTIK, PALADINA DEI DIRITTI UMANI

238 giorni senza toccare cibo ha resistito Ebru Timtik. Protestava per chiedere un processo equo. Alla fine un arresto cardiaco ha posto fine alla sua giovane vita. La coraggiosa avvocato per i diritti umani, membro del People Right Bureau (HHB) è morta il 27 agosto, nel tardo pomeriggio, nell'ospedale dove era stata ricoverata, dopo il trasferimento dalla prigione numero 9 a Silivri. La sua mor...

29-08-2020

Leggi tutto