(Comunicato Stampa STP LAV Roma.)

ROMA - BOTTICELLE: ONDATE DI CALORE DI LIVELLO 3. CAVALLI NON TUTELATI, RISCHIANO LA VITA, INTERVENGA SUBITO LA SINDACO CON UN'ORDINANZA.

 
Appello alla Sindaco Raggi delle associazioni Animalisti Italiani, AVCPP, ENPA, LAV, OIPA e FDN.
 
Ennesimo solleone della Capitale per i Cavalli delle Botticelle nell'epoca Raggi.
Il bollettino del Ministero della Salute prevede allerta livello 3 per ondate di calore nelle giornate del 27 e 28 giugno, ma quest'anno i cavalli delle botticelle sono senza tutela.
 
L'ordinanza che blocca le attività dei cavalli nelle giornate di pericolo non è stata emanata dalla Sindaco Raggi, eppure siamo a fine giugno. L'amministrazione Raggi dopo aver boicottato la proposta di deliberazione popolare per l'abolizione totale delle botticelle, iniziativa per la quale le associazioni animaliste avevano raccolto pi di 10.000 firme dei romani, oltre ad annunci di propaganda non ha fatto nulla di concreto. 
 
I poveri cavalli continuano a rischiare la pelle ogni giorno nel traffico con un caldo terribile del sole diretto e dal calore emanato dall'asfalto bollente.
 
Il Presidente della commissione Ambiente di Roma Capitale, Daniele Diaco, al quale la Sindaco Raggi ha affidato le politiche per la tutela degli animali, da anni parla di un regolamento per le botticelle nei parchi e ville storiche, regolamento che ad oggi non esiste, impantanato in Assemblea Capitolina tra pregiudiziali e pressioni varie. 
 
Un regolamento che se approvato, oltre a non abolire questo anacronistico e crudele mezzo di trasporto, dovrà attendere delle delibere attuative della Giunta che
potrebbero arrivare anche tra 3 mesi, abrogando gli attuali regolamenti, creando così una vera e propria deregulation del settore, con i vetturini liberi e di lanciare i cavalli al trotto certi di restare impuniti.
 
E' ora che la Sindaco Raggi si svegli e si renda conto che la Capitale d'Italia non può trattare così gli animali, evidentemente si è affidata alla persona sbagliata, il Primo Cittadino si occupi direttamente del problema o deleghi una persona competente.
e-max.it: your social media marketing partner

Cronaca

ANCHE A ROMA IL BIGLIETTO DELL'ATAC PER METRO E TRENI SI FA CON LA CARTA DI CREDITO AL TORNELLO

ANCHE A ROMA IL BIGLIETTO DELL'ATAC PER METRO E TRENI SI FA CON LA CARTA DI CREDITO AL TORNELLO

  di Enzo Battista (ROMA-FDN) - Questa sì che ci voleva! Finalmente anche da noi arriva il servizio Tap&go: i viaggiatori potranno arrivare davanti al tornello, passare la carta ed entrare. Il vantaggio di questa trovata sta nel fatto che il biglietto acquistato vale anche per il bus: dopo un viaggio in metro o in treno si potrà salire su una vettura su gomma (ma non viceversa). Il pubbl...

20-09-2019

Leggi tutto
INCONTRO SULLA SICUREZZA A FERRATELLA

INCONTRO SULLA SICUREZZA A FERRATELLA

  INTERESSANTE INIZIATIVA INTERISTITUZIONALE NEL QUARTIERE FERRATELLA DI ROMA di Anselmo Di Giorgio (FDN) - Su iniziativa del vice Presidente del IX Municipio di Roma Roberto De Novellis, del Comitato di Quartiere “Eur Ferratella” e della Parrocchia dello Spirito Santo, L'11 settembre scorso, si è tenuto un incontro sul tema: “Prevenzione e tutela dell’incolumità personale e del patrimonio”, ...

14-09-2019

Leggi tutto
GIARDINO DI ROMA, IL COMUNE SNOBBA IL TRENINO ROMA-LIDO.

GIARDINO DI ROMA, IL COMUNE SNOBBA IL TRENINO ROMA-LIDO.

(Enzo B.) - A luglio 2019, il Comune doveva mettere a bilancio i fondi per le opere civili della nuova fermata da realizzare "Giardino di Roma" del trenino Roma-Lido. Ma nulla di fatto. L'8 settembre i residenti stufi di aspettare sono scesi in piazza per protestare.   {youtube}DAioXihFNsQ|600|450|1{/youtube}      ...

09-09-2019

Leggi tutto
RITROVATI NELL'IMMONDIZIA I FIORI E LA FOTO DI MELANIA REA.

RITROVATI NELL'IMMONDIZIA I FIORI E LA FOTO DI MELANIA REA.

SE MELANIA REA POTESSE PARLARE...  di LORENZO PISONI (FDN-La Fonte della Notizia)  Il 18 aprile del 2011 la giovane mamma di Somma Vesuviana veniva barbaramente uccisa con decine di coltellate nel bosco di Ripe di Civitella. Ma oggi Melania è morta un’altra volta. Nel punto dove è stata ritrovata la povera donna sono stati posti fiori e rosari di fronte alla sua foto. Qualcuno ha pensato be...

30-08-2019

Leggi tutto
Fondo pagina