ROMA - (Zeno Balegeri) - Prima di campionato di calcio 2018 /2019.

C'è un nuovo modo di vedere la partita, non è necessariamente in TV, ma un cellulare, un tablet o qualsiasi apparecchio connesso ad internet.

I "cervelloni" l'hanno pensata come se tutti fossero in possesso di impianti atti al collegamento in rete. In Italia, le persone con il PC connesso ad internet, non arrivano al 10%; mentre molti di più quelli con il cellulare.

Cominciamo col dire che ora per vedere le partite di calcio occorre fare tre abbonamenti (DAZN, Premium, Sky) in quanto gli incontri che ha l'uno non li ha l'altro e così via, mentrre prima ne bastava uno solo per tutti gli incontri della giornata.

Oltre al fatto che si deve disporre di dispositivi di ultima generazione, quindi, altri soldi da spendere. Tanto è vero che la connessione prevede almeno una SMART TV, altrimenti le trasmissioni sono piuttosto scarse in funzionalità.

La normale TV, che ha la maggior parte degli italiani, non basta più. Occorre comprarne una nuova per evitare continue interruzioni.

Non parliamo poi se usiamo il nostro vecchio PC collegato alla TV, per far da tramite con il gestore della trasmissione, in questo caso i nostri eroi del pallone possiamo solo vederli con l'immaginazione. Si immagini la rabbia nel seguire un'azione di gioco che porti i nostri beniamini sotto porta e... al momento del tiro...l'immagine si blocchi con il classico cerchietto che giri al centro dello schermo. Insomma, questa avanzata tecnologia, ci ha riportato indietro di 50 anni, in pratica, sempre più per complicare la vita alla gente.

L'ideale reazione a questa scelta forzata nei confronti di chi tira i fili, sarebbe una immediata disdetta dei contratti per il calcio, come successe negli anni '70 con il parmigiano che nessuno comprava più e che portò all'annullamento dell'aumento di prezzo. Solo allora, forse, qualcuno potrebbe pensare ad una soluzione migliore che rispetti il già tartassato utente all'insegna del famoso detto: "Stavamo meglio quando stavamo peggio!" 


 

 

e-max.it: your social media marketing partner

Cronaca

LAZIO / INTER,  SFIDA AD ALTA QUOTA

LAZIO / INTER, SFIDA AD ALTA QUOTA

  LA STRISCIA DI IMBATTIBILITA’ E L’INTER: VIETATO SMETTERE DI SOGNARE! FDN - (di F. Balducci)  - Da una caduta ad una risurrezione, la Lazio di Inzaghi riparte da lì, dove tutto è iniziato in questa stagione. Mercoledì 21 Settembre 2019, nella cornice di un San Siro a tinte neroazzurre, ridondante di entusiasmo per la vittoria per 2-0 nel derby contro il Milan, la Lazio di Inzaghi affrontava...

15-02-2020

Leggi tutto
ROMA, 3 FEBBRAIO MEZZI PUBBLICI A RISCHIO. BASTA AGGRESSIONI E BUS A FUOCO.

ROMA, 3 FEBBRAIO MEZZI PUBBLICI A RISCHIO. BASTA AGGRESSIONI E BUS A FUOCO.

  Roma - FDN - Sarà un lunedì nero, quello del 3 febbraio, quando i lavoratori dei mezzi di trasporto pubblico saranno a braccia conserte per uno sciopero di ventiquattro ore indetto dal sindacato Fast Confsal. Tra le motivazioni ci sono anche la sicurezza sul posto del lavoro, in seguito alle aggressioni avvenute negli ultimi mesi, e vetture più efficienti che non cadano a pezzi. Sono a risc...

02-02-2020

Leggi tutto
SMOG A ROMA, DA OGGI 25 AL 27 GENNAIO, FERME LE AUTO INQUINANTI

SMOG A ROMA, DA OGGI 25 AL 27 GENNAIO, FERME LE AUTO INQUINANTI

     Il divieto dalle 7,30 alle 20,30 all'interno della fascia verde Gli elevati livelli di inquinamento da PM10 a Roma, rilevati dal monitoraggio della rete urbana, ha indotto il Campidoglio alla limitazione della circolazione veicolare privata nelle giornate del 25 e 26 gennaio nella Z.T.L. Fascia Verde dalle ore 7.30 alle ore 20.30, per: - Ciclomotori e Motoveicoli Euro 0 ed Euro 1 - Auto...

25-01-2020

Leggi tutto
RIFIUTI ROMA: LE FALSE PROMESSE DEL SINDACO, IL IX MUNICIPIO TORNA NELLE STRADE. ECCO GLI APPUNTAMENTI

RIFIUTI ROMA: LE FALSE PROMESSE DEL SINDACO, IL IX MUNICIPIO TORNA NELLE STRADE. ECCO GLI APPUNTAMENTI

Il territorio del IX Municipio ha già dato troppo, ora basta!! I Comitati di quartiere e le associazioni del territorio hanno organizzato diversi appuntamenti  dove incontrare ed informare i cittadini sul rischio ambientale che incombe da mesi sul quadrante del IX Municipio. Nonostante le promesse e le rassicurazioni annunciate recentemente dal primo cittadino della capitale, Virginia...

18-01-2020

Leggi tutto